Squilli di sangue (1979)

Il boss Julius Kurtz (il cantante Paul Williams) gioca a scacchi da solo mentre la sua amante dice cose a caso: una delle sequenze datate di un film comunque meritevole come “Squilli di sangue” (Stone Cold Dead, 1979) scritto e diretto da George Mendeluk.
Come spiego nella mia recensione sul Zinefilo, è una testimonianza di come i registri narrativi dell’epoca stavano profondamente cambiando, preparandosi agli anni Ottanta imminenti.

L.

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Film e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Squilli di sangue (1979)

  1. Celia ha detto:

    Ammazza. Nell’altro post non l’avevo notato, ma il Boss qui pare un bambinetto 😮

    Piace a 1 persona

  2. landiivano ha detto:

    Paul Williams è secondo me un genio musicale, che ha scritto alcune delle più belle canzoni della storia del pop. Un tempo avevo un suo “Greatest Hits” che non so che fine abbia fatto, ma c’erano dentro delle canzoni bellissime, che vorrei recuperare. Oggi di suo mi è rimasto solo la colonna sonora de “Il fantasma del palcoscenico”, che contiene a sua volta due delle mie canzoni preferite in assoluto: “Old Souls” e “Faust”.

    Piace a 1 persona

  3. Pingback: Liste .3: A pesca nel blogroll – Le cose minime

  4. The Butcher ha detto:

    Cavolo semrbra l’attore de Il piccolo Lord solo più grande.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.