Messi e Ronaldo alla scacchiera (2022)

Visto il mio totale disinteresse sul mondo del calcio, e la mia assenza dai social, non avrei mai visto questa incredibile creazione fotografica, segnalatami dall’amico Zio Portillo.

Anche un ignaro totale di calcio come conosce celebrità internazionali come l’argentino Lionel Messi e il portoghese Cristiano Ronaldo, venerati dai media e quindi presenti anche in molti ambienti non calcistici. Mi sembra di capire che siano “rivali storici”, ma già qui non ne so più molto.

In questa foto, presa dal sito del britannico “The Sun“, i due calciatori si sfidano a scacchi usando una valigia di Louis Vuitton a mo’ di scacchiera. A quanto leggo nell’articolo, i tifosi del calcio sono impazziti alla vista delle due celebrità nella stessa foto, e come sempre il “nobil giuoco” è un simbolo di qualcos’altro, in questo caso – immagino – della loro rivalità e del loro cercare di superarsi l’un l’altro. (Ripeto, non so nulla di calcio né dei due calciatori, la mia è solo una supposizione.)

Sempre Zio Portillo poi mi segnala il sito Chess.com, che spiega come le pedine sulla “scacchiera” non sia messe a caso, bensì ricreino una vera partita:

«Si è scoperto che la posizione è tutto fuorché casuale: Ronaldo e Messi stanno guardando una posizione tratta dalla partita Carlsen-Nakamura del Norway Chess 2017. È stato il secondo del GM Magnus Carlsen, il GM Peter Heine Nielsen, a farlo notare per primo su Twitter; poi Carlsen ha commentato quel tweet e la foto: “La seconda più grande rivalità dei nostri tempi che imita la più grande”.»

Due storici rivali a calcio che omaggiano due storici rivali a scacchi: certe magie solamente il “nobil giuoco” può regalarle.

L.

– Ultime segnalazioni di Zio Portillo:

Pubblicità

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Arte e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.