Satanás (2007)

L’impareggiabile Ivano Landi del blog “Cronache del Tempo del Sogno” mi segnala una scena scacchistica nel film colombiano “Satanás” (2007) di Andrés Baiz, di cui non ho trovato tracce di distribuzione italiana.

Non ho avuto possibilità di vedere il film tratto dal romanzo omonimo del 2002 di Mario Mendoza (portato in Italia nel 2003 da Einaudi), quindi mi limito a riportare la trama del romanzo:

Il bene e il male abitano insieme nel cuore di ogni uomo. Una donna ingenua può essere un’abile ladra, un pittore è posseduto da forze soprannaturali e un uomo in preda a un folle istinto assassino ricalca l’immagine di un inquietante angelo sterminatore. Forse per questo, mentre compie i suoi massacri, tiene sotto il braccio una copia di un libro scelto non a caso: “Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde”.
Il volume è il romanzo d’esordio del colombiano Mendoza.

Ringrazio Ivano per la deliziosa segnalazione.

L.

– Ultime segnalazioni di Ivano:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Film e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Satanás (2007)

  1. Ivano Landi ha detto:

    Grazie Lucio come sempre per la citazione. Posso aggiungere che libro e film sono basati su un terribile fatto di cronaca realmente accaduto.

    Piace a 1 persona

  2. Ivano Landi ha detto:

    “fatto di cronaca realmente accaduto”. Scusa la ridondanza ;D

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.