Holmes & Watson (2018)

Non c’è nulla da salvare del tristissimo “Holmes & Watson. 2 (de)menti al servizio della Regina” (2018), scritto e diretto da Etan Cohen con uno spirito comico oltremodo fastidioso, se non una deliziosa citazione scacchistica.

Nel tentativo di diventare co-investigatore, Watson (un John C. Reilly assolutamente sprecato nel ruolo) propone ad Holmes (un Will Ferrell mille volte più insopportabile del solito) una partita a scacchi: se la vince, vorrà dire che avrà abbastanza intuito da poter lavorare con lui, invece che fargli da servo.
La risposta di Holmes è immediata: ecco il dialogo.

Holmes: «Scacco matto!»
Watson: «Cosa? Non è neppure iniziata.»
Holmes: «Avreste aperto con il gambetto di Donna.»
Watson: «Be’, forse è una prima mossa affidabile.»
Holmes: «Vi avrei neutralizzato con la difesa slava.»
Watson: «Oh, una mossa audace, davvero imprevedibile.»
Holmes: «Sareste nel panico, con la Regina sotto assedio.»
Watson: «No, non la mia Regina!»
Holmes: «Vedere la Regina così esposta vi avrebbe costretto a difenderla.»
Watson: «Per forza, è il mio dovere, negli scacchi e nella vita.»
Holmes: «Ignorando così la mia Torre.»
Watson: «Ah!»
Holmes: «Scacco matto.»
Watson: «Proviamo un altro gioco? Magari morra cinese?»
Holmes: «Pietra, pietra, forbice, forbice, carta, carta, carta, pietra, forbice, forbice.»
Watson: «Al diavolo!»

Molto divertente l’idea della partita a scacchi “vinta” sul nascere, ma è una goccia nel letamaio del film.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Film. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Holmes & Watson (2018)

  1. The Butcher ha detto:

    Che poi questo film l’ho visto dopo le notizie di persone che uscivano dalle sale per quanto era orrendo. Mi sono venuti i brividi, come è possibile che esistano sceneggiatori simili?

    Piace a 1 persona

    • Lucius Etruscus ha detto:

      E’ un antico paradosso. Gli americani odiano tutti quelli che non sono americani, ma gli inglesi un po’ di più. Però l’intera cultura anglofona viene dall’Inghilterra, quindi non possono farne a meno, quindi odiano gli inglesi ancora di più, Così la religione americana – che si chiama Luogo Comune – si abbatte sugli inglesi come un Vento Sacro e produce flautolenze moleste come questo film, che parla al sottopancia del contadino texano che odia gli inglesi ed ama i film che li prendono in giro.
      Però poi c’è Holmes, che gli americani amano e quindi odiano di più perché è inglese, quindi bisogna lodarlo spernacchiandolo. Poi c’è Will Farrell che è fra i comici più odiosi che esistano al mondo, e lasciano allo stato brado fa tornare indietro l’evoluzione umana di parecchi gradini.
      Insomma, ci sono tantissimi fattori, ma per fortuna la regola è chiara e vale sempre: MAI guardare un film americano che parli di tematiche britanniche, perché è come un film porno che parli di suore… purtroppo con meno gusto 😀

      Piace a 1 persona

  2. Kuku ha detto:

    ahaha, e in cosa consiste la difesa slava?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.