Star Trek: The Final Reflection (1984)

Cover di Boris Vallejo

Meravigliosa copertina scaccosa per il romanzo “Star Trek – The Final Reflection” (maggio 1984) di John M. Ford, sedicesimo episodio di una serie di avventure con protagonisti i personaggi della storica serie TV.
Il romanzo è inedito in Italia ma disponibile su Amazon a circa 5 euro.

L’edizione è della collana “Pocket Books” (Simon & Schuster). L’illustrazione di copertina è del mitico artista peruviano Boris Vallejo.


La trama
(tradotta da me)

Krenn, un capitano Klingon, stando a contatto con la civiltà umana cambia il proprio carattere, ed ha degli scrupoli di coscienza quando viene a sapere di un piano della sua razza per distruggere la Federazione.


L’incipit
(tradotto da me)

L’Enterprise, addormentata per circa una settimana, ora lentamente si stava risvegliando.
Il capitano James Kirk era rimasto a bordo, mentre l’equipaggio scendeva in licenza su Starbase 12: il dottor McCoy gli aveva fatto una lunga lezione sui pericoli del troppo lavoro, mentre l’ingegnere capo Scott gli aveva ventilato i piaceri che si sarebbe perso. Persino Spock era sceso: aveva qualcosa da fare con del nuovo materiale per la biblioteca computerizzata dell’astronave.
Ma Kirk stava bene. In effetti, si sentiva alla grande. Avrebbe fatto una passeggiata per ispezionare la sua nave: non era lavoro, era puro divertimento.


Scacchi alieni

Nel romanzo vengono citati i nomi con cui il gioco degli scacchi (zha) è noto alle varie razze. Il personaggio di Kethas ci spiega che gli scacchi umani sono noti come human zha, quelli Klingon ovviamente come klin zha mentre i Romulani hanno un nome diverso: latrunculo. Deliziosa la citazione del nome che usavano gli antichi romani per un gioco che solo vagamente ricorda quello degli scacchi. (In realtà non sappiamo nulla di preciso sul latrunculus latino, non essendo state conservate le regole.)

La versione klin zha kinta prevede una partita a scacchi con pedine umane.

Il romanzo vede i personaggi protagonisti molto spesso alla scacchiera e spiega molti particolari del klin zha, gli scacchi klingoniani, ma non è che posso tradurlo tutto!

L.

– Ultimi post simili:

Annunci

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Libri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.