La contessa di Hong Kong (1967)

La contessa di Hong Kong (A Countess from Hong Kong, 1967) di Charlie Chaplin Marlon Brando e Sophia Loren

La contessa di Hong Kong (A Countess from Hong Kong, 1967) di Charlie Chaplin
Marlon Brando e Sophia Loren

Grazie al sempre mitico Ivano Satos del blog Beati Lotofagi, ecco una splendida scena scacchistica dal film “La contessa di Hong Kong” (A Countess from Hong Kong, 1967).

Contessa_CSarò onesto, non ho mai considerato Charlie Chaplin un bravo regista di film “normali”: è stato il re della comicità e della satira graffiante ma MUTA: appena c’è dell’audio in ballo, Chaplin crolla come un sacco di patate.

Contessa_BSebbene il film sia una classica, classicissima, commedia all’americana, è davvero dimenticabile e la mano tremolante di Chaplin non riesce a confezionare un buon prodotto.
Girato al 90% in una unica location – la gigantesca cabina del protagonista – gli inserimenti di altre scene sono rozzi e addirittura quando viene inquadrato il mare si vede che la grana corrisponde ad un’altra pellicola: insomma, Chaplin non riesce ad uniformare le varie scene e il prodotto sembra un’opera prima. Non frutto di un genio del cinema!

Contessa_EOgden Mears (Marlon Brando) è il classico bell’uomo ricco e dal buon cuore delle più zuccherose commediuole americane. Durante un suo viaggio nel sud-est asiatico per incarichi governativi – appena accennati e non molto chiari – incontra sulla nave Natascha (Sophia Loren), “contessa” di Hong Kong. Non viene detto ma è risulta abbastanza chiaro che con “contessa” si intende “prostituta”, quindi ci troviamo di fronte ad un classico Pretty Woman ante litteram.
Priva di un vestito onorevole, Natascha rimane nascosta nella cabina di Mears e via le infinite chiacchiere e i bisticci d’amore: immaginatevi quello che succede e avrete già visto il film.

Contessa_FIn una prima scena, rimasta sola, Natascha passa il tempo giocando a scacchi, ma quando ormai è sbocciato l’amore con Mears i due parlano del proprio destino alla scacchiera.
Mentre la Loren accenna una mossa – probabilmente a casaccio – Brando invece rimane immobile con lo sguardo piacione e non tocca gli scacchi.

Contessa_DUltima considerazione. Quando si scopre che la moglie da cui Mears sta divorziando è interpretata da Tippi Hedren, mi chiedo: ah Brando, ma che sei scemo? Ok, la Loren è venerata da tutti, ma Tippi nun se batte! 😛

Per vedere il filmatino della sequenza, ecco il link.

L.

– Ultimi post simili:

Informazioni su Lucius Etruscus

Saggista, blogger, scrittore e lettore: cos'altro volete sapere di più? Mi trovate nei principali social forum (tranne facebook) e, se non vi basta, scrivetemi a lucius.etruscus@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Film e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La contessa di Hong Kong (1967)

  1. Pingback: San Valentino 2017 | nonquelmarlowe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.